Please follow and like us:

Quando verrà prodotta la nuova Tesla Roadster? In origine si doveva partire quest’anno, ma tra Covid19 e conseguenti lockdown, ancora non si sa. Ciò che è certo, è che la supercar elettrica sarà un bolide capace, se dotata di propulsori di Space X, di passare da zero a 100 km/h in un secondo. E che il suo arrivo, stando a quanto afferma Elon Musk, darà il “colpo finale” alle auto a benzina superando tutte le altre supersportive a livello di prestazioni. Queste, stando allo stesso Elon, saranno garantite anche da ruote che, a differenza di quelle delle altre auto prodotte in serie, avranno un solo dado.

In pratica, le ruote della Tesla Roadster di nuova generazione avranno un unico bloccaggio centrale, una caratteristica delle auto da corsa e di alcune auto sportive ad altissime prestazioni. Invece di utilizzare la tradizionale configurazione a 4 o 5 dadi per bloccare la ruota, una ruota “centerlock” come quella della Roadster utilizza un singolo grande dado esagonale. Per le auto da corsa il vantaggio principale è la velocità con cui si può rimuovere durante il pit stop, ma anche lo spazio in più nel mozzo per le pastiglie e per le pinze dei freni più grandi. È ancora utilizzato in Formula 1 e in altre competizioni motoristiche, ma anche da alcune hypercar. Come appunto la nuova Roadster, che ad ogni nuovo dettaglio rivelato fa sempre più paura. Anche alla concorrenza.