Please follow and like us:

Se non vi sembrava abbastanza “spaziale”, la nuova Tesla Roadster potrà anche essere equipaggiata con propulsori ad aria fredda forniti direttamente da SpaceX. A rivelarlo è Elon Musk nel teaser del nuovo episodio di “Jay Leno’s Garage” (lo potete vedere qui), in onda questa sera negli USA (domattina alle 4:00 am in Italia) su CNBC. Elon, ospite della trasmissione, parlerà appunto di Tesla Roadster, e soprattutto farà provare su strada al celebre conduttore televisivo il Tesla Cybertruck, di cui – spiega Musk in un altro teaser della trasmissione – si ridurranno le dimensioni “in modo da farlo stare in un normale garage”.

Già l’anno scorso Elon, più o meno scherzando, aveva affermato che la nuova supercar elettrica di Tesla potrebbe anche volare. Non sapendo bene quando scherza e quando no, per usare le parole di Leno, resta il dubbio che quella dei razzi di Space X sulla Roadster sia solo una boutade. Eppure sembra che in questo caso parli seriamente: un “Pacchetto SpaceX” sarà disponibile per la nuova Roadster, che “avrà un’opzione per avere i razzi da SpaceX”, spiega Musk a uno sbalordito Jay Leno, dubbioso anche per il fatto di vedere razzi su un mezzo che non prevede l’uso di carburante: “Useremo aria compressa ad altissima pressione: è un propulsore a gas freddo. Il propulsore principale sarà dietro la targa, che con l’accelerazione la lascerà cadere; dietro la targa ci sarà un propulsore a razzo.” E aggiunge: “È come James Bond.”