Please follow and like us:

Tesla sta proseguendo imperterrita nella diffusione dei Supercharger, le stazioni per la ricarica rapida (ne abbiamo parlato qui). Un nostro fan italiano, nonchè – prima di tutto – un Tesla owner, ci ha inviato la sua foto nella quale ricarica la propria Model S nel Supercharger a St Anton, in Austria.

L’esperienza è stata entusiasmante, l’ho messa in carica e ho cercato un ristorante. Quando mi sono seduto (circa 10 minuti) la macchina era già ricaricata di 150KM. Ho notato che dopo i 300km di carica la velocità cala di quasi la metà, passando da 600Km l’ora a 320km ora, quindi il massimo sarebbe di arrivare sempre molto scarichi e non andare oltre i 300KM di carica. Assicuro che andare sul lago di Costanza e tornare tutto gratis è stato ulteriormente entusiasmante, manca solo un Supercharger a Innsbruck per poter andare un po più spediti in andata ma già così l’esperienza è stata piacevolissima“.

Vorremmo approfittare di questo feedback riportato dal nostro fan, in foto, per parlare di Supercharger, dando sfogo a tutte le vostre domande, curiosità ma anche perplessità, whynot, sull’utilizzo di questi sistemi di ricarica. Come farlo? Semplicemente commentando l’articolo, inserendo le vostre domande nel form qui sotto dedicato ai commenti. Enjoy!