Please follow and like us:

Può sembrare strano ad alcuni, ma ad oggi Tesla ha ora oltre 650.000 prenotazioni per il pickup elettrico Cybertruck. A rivelarlo è un nuovo rapporto di Wedbush. Ad ogni presentazione di un nuovo modello, tesla ha dato modo di preordinarlo lasciando un certo deposito (nel caso del Cybertruck si tratta di soli cento dollari), ma generalmente dopo il clamore dovuto alla stessa presentazione, i preordini tendono a diminuire. Un modo di Tesla per avere un’idea (e dimostrare?) la domanda di un determinato modello, oltre che di raccogliere fondi da investire nella produzione dello stesso. Del resto, nonostante la gaffe del finestrino rotto, questo mezzo è stato da subito apprezzato: Elon Musk aveva affermato che Tesla aveva ricevuto oltre 250.000 prenotazioni del Cybertruck a una settimana dalla presentazione.

È vero, la casa californiana non è nuova a questo tipo di successo, basti pensare alle decine di migliaia di preordini per la Model 3, ma in questo caso in molti non ci avrebbero scommesso. Il Cybertruck è stato un veicolo elettrico molto controverso, sin dal momento della sua presentazione. C’è chi lo ama e chi lo odia, senza molte vie di mezzo, soprattutto nella linea decisamente futuristica. Voi cosa ne pensate? Vi piace o non vi piace? Vi sembra adatto al contesto italiano? È innovativo o esagerato? Futuristico o troppo “spigoloso”? E soprattutto, ne comprereste uno? Diteci la vostra. In Italia non se ne è mai davvero discusso. Ma chissà, visto il successo che sembra sia destinato ad avere il pickup elettrico di Tesla (che a quanto pare verrà prodotto in Texas), magari potrà conquistare anche le strade italiane.