Please follow and like us:

Tesla è al primo posto tra le aziende USA in cui è ritenuto più interessante lavorare per gli studenti di ingegneria. Una combinazione vincente, se si pensa che è una delle aziende più vocate ad intercettare giovani e brillanti talenti provenienti dalle facoltà tecnico-scientifiche (anche in Europa, come la Giga Berlin e lo stabilimento di Tilburg confermano). A rivelarlo è uno studio di Universum, società specializzata nel condurre ampi sondaggi tra studenti di tutto il mondo che, recentemente, ha appunto pubblicato il suo Rapporto 2020, il dodicesimo da quando ha iniziato a condurre queste ricerche.

“Quest’anno Universum ha intervistato oltre 235.000 studenti di business e di ingegneria/IT nelle 12 maggiori economie del mondo (Brasile, Canada, Cina, Francia, Germania, India, Italia, Giappone, Russia, Corea del Sud, Regno Unito e Stati Uniti)”, scrive la società: “Abbiamo chiesto a questo gruppo di futuri talenti di fornire approfondimenti sulle caratteristiche dell’azienda che trovano più attraente come potenziale datore di lavoro, nonché su quello che  percepiscono come il loro datore di lavoro ideale.” Negli Stati Uniti, Tesla è per la prima volta in cima alla lista (SpaceX al secondo posto). Al di là del riscontro a livello di immagine, questo può essere un enorme vantaggio a livello di innovazione e competitività rispetto alla concorrenza.

Qui la classifica delle più amate dagli studenti di ingegneria americani:

  1. Tesla
  2. SpaceX
  3. Lockheed Martin
  4. Google
  5. Boeing
  6. National Aeronautics and Space Administration (NASA)
  7. Apple
  8. Microsoft
  9. The Walt Disney Company
  10. Amazon