Siamo in molti a non vedere l’ora dell’arrivo in Italia della Tesla Model 3 e finora solo pochi fortunati l’hanno già potuta vedere, o guidare. Il 2019, come sappiamo, è l’anno in cui circolerà anche nel nostro Paese. Ma oltre alle migliaia di persone che l’hanno preordinata, ce ne sono anche di più che, prima di fare una tale scelta, la vorrebbero appunto vedere dal vivo, toccare, provare. Altre, invece, che iniziano solo ora ad avvicinarsi proprio grazie all’arrivo della Model 3 all’affascinante mondo della mobilità elettrica. Per dare questa possibilità, Tesla ha organizzato in tutta Italia il “Tesla on tour – Model 3 nella tua città”, iniziativa che, tra le altre cose, prevede la possibilità di fare un test drive con l’auto elettrica più famosa del mondo, l’attesissima Model 3, senza dimenticare che tantissime Model 3 si riuniranno anche alla nostra conferenza annuale Tesla Club Italy Revolution 2019, il 19 Ottobre al FICO Eataly World, il parco del cibo più grande del mondo (iscriviti ora, approfittando dei limitati biglietti al 50% di sconto).

Dalle Alpi al Mediterraneo, dai laghi alle colline, passando ovviamente per numerose città ed avendo come centro nevralgico i quattro Tesla Store italiani di Milano, Padova, Bologna e Roma: il “Tesla on tour” vuole raggiungere il maggior numero di persone possibile, ricordando allo stesso tempo l’importanza di guidare un’auto ad emissioni zero in un Paese bello e quindi da preservare come il nostro. Che, non a caso, vanta un numero particolarmente alto di Destination Charging, strutture alberghiere, ristoranti, aziende vinicole ecc. con una colonnina di ricarica Tesla che, insieme ai Supercharger, permettono alla rete di infrastrutture di ricarica del marchio californiano di diffondersi in modo sempre più capillare.

Agli incontri organizzati nelle varie città e località selezionate ci si potrà iscrivere attraverso questo link. Nel frattempo, vi segnaliamo le date e i luoghi del “Tesla on tour”, già tutte confermate. Come accennato, saranno sparse su gran parte del territorio nazionale, ma faranno capo ai quattro Tesla Store italiani.

  • 25/02 Dolegna del Collio
  • 27/02 Firenze
  • 01/03 Torino
  • 01/03 Castelfranco
  • 07/03 Vicenza
  • 08/03 Courmayeur
  • 12/03 Paestum
  • 15/03 Brescia
  • 22/03 Como
  • 28/03 Modena
  • 06/04 Bergamo
  • 11/04 Milano Marittima
  • 12/04 Matera
  • 12/04 Alba
  • 13/04 Bari
  • 19/04 Monza
  • 03/05 Padenghe (Lago di Garda)
  • 10/05 Stresa
  • 17/05 Pavia
  • 24/05 Genova
  •  
    Se potete, partecipate! Chi fa già parte del Tesla Club Italy (se non sei ancora un nostro associato, iscriviti ora) o ha anche solo fatto l’esperienza di fermarsi con una Tesla ad un Supercharger o in una delle sempre più numerose stazioni di ricarica installate da società come Duferco Energia lo sa bene: guidare una di queste auto fa entrare automaticamente in una vera e propria comunità, un network di persone sempre pronte a condividere le proprie esperienze, passione o perché no, dubbi e perplessità. Network è una parola d’ordine anche per il “Tesla on tour”, perché al di là del test drive con una Model 3, già di per sé un’esperienza molto interessante, questa iniziativa dà modo a chi vi partecipa di creare nuovi contatti all’interno della galassia Tesla, fatta di persone con appunto gli stessi interessi, e magari già abbastanza informate sulla compagnia capitanata da Elon Musk e i suoi prodotti da poter dare ulteriori dritte o suggerimenti. Il tutto, in posti belli e suggestivi.

    Con il “Tesla on tour”, in pratica, si può infatti approfondire tutto ciò che riguarda la Model 3 e la mobilità elettrica in contesti piacevoli come possono essere, ad esempio, una degustazione di vino in una azienda vinicola o di prodotti tipici da qualche produttore locale. I test drive si terranno ogni settimana fino a primavera inoltrata di venerdì, mentre il calendario con le date e i luoghi precisi verrà diffuso nei prossimi giorni. A fine tour, inoltre, è previsto un grande evento dedicato ai veicoli elettrici per tutti gli appassionati di Tesla italiani.

    Questi test drive, insomma, non daranno solamente l’occasione di provare una Model 3, che come sa chi ha già guidato una delle sue sorelle maggiori Model S e Model X può cambiare di molto la prospettiva. Ma anche sentire dal vivo l’effetto che fa essere nella Tesla community: è una sensazione positiva e contagiosa, quella di far parte di un nutrito gruppo di persone che condividono la stessa visione, che capiscono in qualche modo di essere pionieri di ciò che sarà il settore dell’auto, ma soprattutto che provano un enorme entusiasmo nel vedere come la tecnologia e l’innovazione possono concretamente migliorare le nostre vite. Anche su strada.