Please follow and like us:
20
fb-share-icon20

Tesla Model S è stata l’auto elettrica più venduta in Europa nel mese di settembre 2017, mentre la Model X è a sua volta sul podio, ma sul terzo gradino. A stilare la classifica degli EV di maggior successo nel vecchio continente sul blog EV Sales è Jose Pontes, giornalista e blogger specializzato in mobilità elettrica che, oltre a scrivere per Clean Technica e altre riviste di settore, ha avviato una rubrica che di mese in mese mostra appunto le auto elettriche più vendute di Europa, USA e Cina.

La fonte di quanto riportato, spiega Pontes, “è una raccolta di tutti i dati [sulle vendite di auto elettriche, ndr] di EV Sales riguardanti l’Europa”. Se corrispondono alla realtà significa non solo che, a ben 30 mesi dal suo ultimo primato di questo tipo, la Model S ha strappato per la prima volta quest’anno la leadership alla Renault Zoe, ma anche che le vendite di Tesla sono le migliori da 18 mesi a questa parte. Un risultato incoraggiante, a maggior ragione se si considerano le contrazioni che sta invece subendo il mercato dell’auto europeo nel suo complesso (-2%).

Stando a quanto riportato da Pontes, in Europa le vendite di Model S nel mese di settembre 2017 hanno avuto un incremento del 50% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, arrivando così a 2.527 esemplari immatricolati. Per la precisone, sono state consegnate 1.007 Model S in Norvegia (miglior risultato in oltre due anni in quello che resta sempre il mercato più importante d’Europa, nonostante il possibile arrivo della famigerata tassa cosiddetta “Anti-Tesla”); 310 nei Paesi Bassi (miglior risultato da 18 mesi a questa parte); 226 in Germania (nonostante lo scarso successo che per ora hanno i veicoli elettrici sul mercato tedesco, i numeri di quest’ultimo sono comunque importanti).

Sembra dunque che l’arrivo della Model 3 non abbia influito sulle vendite dei modelli Tesla che l’hanno preceduta, anzi ha portato chi non ha voglia di aspettare fino al 2018 ad acquistare uno degli altri due modelli in vendita. Sì, perché le buone notizie riguardano anche la Model X, sempre secondo “EV Sales” terza auto elettrica di maggior successo nel vecchio continente nello scorso mese: 2.137 auto vendute, con un incremento del 42% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. Anche in questo caso, i mercati più importanti sono quello norvegese, con 996 consegne, e quello olandese, 244.

Il SUV di casa Tesla potrebbe finalmente lasciare “l’ombra lunga della sorella maggiore Model S”, per dirla con Pontes. E se sembra così in Europa lo è ancora di più negli Usa: secondo quanto riportato dal webmagazine EV Obsession, sempre a settembre 2017 l’auto elettrica più venduta è stata proprio la Model X. La Model S si è aggiudicata un ottimo secondo posto (mantenendo il primo a livello di vendite annuali), mentre la Model 3 si è piazzata al dodicesimo pur avendo consegnato i suoi primi pochi esemplari.

Come accennato in apertura, ci auguriamo che i dati raccolti da EV Sales siano precisi (Tesla non commenta né condivide i dati sulle vendite). Ciò che però possiamo confermare dal canto nostro è sicuramente un interesse nei confronti di Tesla e delle sue auto che cresce a vista d’occhio, letteralmente di settimana in settimana.