Tesla Model S e Model 3 station wagon?

Una Tesla Model S station wagon o addirittura una Model 3 sport wagon? Per molti può suonare assurdo, se non addirittura un sacrilegio. Eppure, c’è chi da anni si sta mobilitando per offrire anche questa soluzione. Destinatari: gli automobilisti europei, i più grandi amanti delle auto familiari a livello globale. A differenza di quanto avviene negli Stati Uniti o nel resto del mondo, infatti, nei principali mercati del vecchio continente come quello tedesco, britannico e anche italiano, questo tipo di soluzione è molto richiesta. Ma per il momento non è disponibile a livello di trazione elettrica.

E’ frutto della creatività di alcuni studi di progettazione, designer freelance e gruppi di ingegneri, e per quanto ne sappiamo Tesla non ha né accordi né intenzioni di offrire al mondo una station wagon. Ma le soluzioni per trasformare una Model S in una familiare iniziano ad essere più di una. Fra i primi a far parlare di sé, un paio di anni fa, sono stati i designer di Rain Prisk, autori di un concept di Tesla Model S station wagon che aveva suscitato non poca curiosità. Ancora prima di loro, nel 2012, erano arrivati invece quelli di Theophilus Chin, le cui foto (qui sotto) fecero il giro del Web.

Quelli che hanno raggiunto però i risultati più concreti, andando oltre i concept, il design e le fotografie, sono gli inglesi di “Fully Charged Show”, che sul loro popolare canale YouTube mostrano la trasformazione di una Model S da sportiva sedan a elegante station wagon. Tutto, a quanto pare, è nato dalle osservazioni (peraltro già arrivate anche a noi) di un cliente di Tesla quasi impossibilitato a far salire i suoi cani in auto. Lì è nata la sfida, e già la scorsa estate il sito Electrek aveva condiviso delle foto in cui si mostravano gli sviluppi di questa singolare impresa. Ecco qua invece un video di pochi giorni fa che mostra gli ultimi sviluppi di questa impresa.

Ma non c’è solo chi ha provato a trasformare la Model S, c’è anche chi ha già fatto esercizi di design per rendere station wagon anche una Model 3. Quasi un anno prima che venisse presentata al pubblico, infatti, il creativo e designer indipendente X-Tomi Design ha reso la nuova arrivata di casa Tesla una simpatica (e dobbiamo ammettere carina) sport wagon. Resta da chiedersi se la si vedrà mai su strada. Agli automobilisti europei in effetti potrebbe anche interessare.

Per quanto possano piacere o meno queste soluzioni, comunque, la vera domanda che ci si pone è: ce n’è davvero bisogno? In altre parole, serve davvero aggiungere peso e contemporaneamente peggiorare l’aerodinamica di una Model S o di una Model 3, quando già di spazio se ne ha in abbondanza? Secondo noi, una Tesla trasformata in station wagon non ha molto senso (ovviamente poi nel caso della Model X non ha neppure senso parlarne). Tranne che in due casi: il primo è appunto quello in cui si vuole usare la propria auto per trasportare agevolmente anche cani di grossa taglia. Il secondo, quello a dir poco singolare di RemetzCars, carrozziere olandese specializzato nella trasformazione di auto in limousine. Lavorando sulla struttura e allungando la carrozzeria sempre di una Tesla Model S, RC ha dato vita – è il caso di dirlo – al primo carro funebre 100% elettrico. Per l’uso che se ne vuole fare, in effetti, non basta neppure la sedan elettrica più spaziosa del mondo.

Associati gratuitamente al Tesla Club Italy

 

By | 2017-12-02T11:05:34+00:00 1 dicembre, 2017|Tesla Motors|0 Comments

About the Author:

Tesla Club Italy è il primo club Tesla italiano e, ancor più orgogliosamente, tra i primissimi al mondo. Tesla Club Italy, infatti, é nato il 23 Settembre 2010 prima ancora dell’arrivo di Tesla in Italia. E’ l’autorevole punto di riferimento italiano dedicato agli appassionati ed ai possessori Tesla, la casa californiana che sta rivoluzionando il settore dell’auto e quello energy.