Please follow and like us:

Secondo Bill Gates mezzi di trasporto come camion elettrico Tesla Semi (la cui produzione potrà partire il prossimo anno) e gli aerei elettrici, così come i treni a batteria, non hanno futuro. Il motivo? Devono trasportare batterie troppo pesanti, il che richiede tra le altre cose un eccessivo dispendio di energia. L’alternativa sostenibile per il trasporto pesante e quello aereo, secondo il fondatore di Microsoft – già da anni impegnato attraverso la Bill & Melinda Gates Foundation in finanziamenti milionari per lo sviluppo agricolo per aumentare i raccolti nei Paesi in via di sviluppo, sono invece i biocarburanti.

Se da una parte c’è Elon Musk, per cui tutto il trasporto (tranne i razzi per lanci spaziali) saranno elettrici entro pochi anni, ossia quando si farà in modo che le batterie raggiungano una densità di energia di 400 Wh/kg, dall’altra c’è Bill Gates. Che, in un suo recente post sul suo noto blog GatesNotes (in cui tra l’altro parla di pick-up elettrici di GM, Ford, Rivian e Bollinger, snobbando invece Tesla ed il suo Cybertruck), scrive: “Il problema è che le batterie sono grandi e pesanti. Più peso cerchi di spostare, più ti serviranno batterie per alimentare il veicolo. Ma più batterie usi, più peso aggiungi e di più potenza hai bisogno. Anche con grandi sviluppi nella tecnologia delle batterie, i veicoli elettrici probabilmente non saranno mai una soluzione pratica per mezzi come un 18 ruote, navi da carico e jet per trasporto passeggeri. L’elettricità funziona quando è necessario coprire brevi distanze, ma abbiamo bisogno di una soluzione diversa per i veicoli pesanti a lungo raggio”. I biofuel, appunto.

Voi, cosa ne pensate? Ha ragione Bill Gates? O la scommessa giusta la stanno facendo Tesla ed Elon Musk? Noi, ovviamente, non ci pronunciamo.