Please follow and like us:

Il peggior nemico dell’emobility sembra restare la “range anxiety” di molti, di conseguenza Tesla sta lavorando a un nuovo aggiornamento software per aumentare l’autonomia delle nuove Model 3 del 2021. Lo rivelano diversi Tesla owner nordamericani di queste nuovissime auto elettriche, segnalando la diffusione del nuovo aggiornamento 2020.48.12 e che l’autonomia sul display è stata aumentata: “La tua Model 3 ora visualizzerà un intervallo leggermente superiore, per riflettere in modo più accurato la capacità della batteria“, scrive Tesla ai suoi clienti.

Già all’inizio di quest’anno, in realtà, Tesla ha introdotto diversi aggiornamenti hardware alla Model 3 e alla Model Y, sempre nell’ottica di aumentare l’autonomia dei modelli del prossimo anno. La casa californiana ha anche confermato che la nuova Model 3 arriverà con una nuova batteria più grande, da 82 kWh, anche se non tutte quelle del 2021 verranno fornite con questo pacco batteria – alcuni nuovi acquirenti segnalano una capacità di 77 kWh. Vediamo intanto, tornando in Italia, quanta autonomia ha perso dopo un anno e mezzo la Model 3 di Andrea Baccega, protagonista del recente “Supercharger Tour”.